“Giorgia Meloni smonta senza possibilita’ di appello le falsità diffuse da Report nel servizio ‘la fabbrica della paura’. Gravissimo che il Servizio pubblico diffonda dati falsi e lesivi della reputazione di Fratelli d’Italia, ormai quarta forza politica della Nazione, con l’intento di costruire un fantasioso teorema di un complotto sovranista a livello planetario. La mia solidarietà anche alla bravissima cantante Francesca Michielin, finita nel tritacarne di Report, senza alcun motivo, che non so se reputera’ di dover chiedere danni milionari alla Rai per il fango che le è stato gettato addosso. In qualità di capogruppo in Commissione di Vigilanza chiedo che la Rai attivi immediatamente un’indagine interna per fare piena chiarezza sulle responsabilità di questa tristissima pagina del Servizio pubblico”. Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Daniela Santanchè, capogruppo in Vigilanza Rai.

Comments

comments