In un parco dell’Aia oggi decine di donne con indosso il burqa o il niqab stanno manifestando contro legge che vieta copricapo negli edifici pubblici. A rivendicare insomma il loro diritto di portare copricapi integrali, come il burqa o il niqab, in edifici pubblici o sui mezzi di trasporto. Olandesi volanti… proprio il caso di dirlo. Pronti a sorvolare fino a disconoscere le proprie Ong perché i porti aperti devono essere sempre quegli degli altri. Ma inflessibili sulla Legge anti-burqa. Evidentemente l’integrazione ha un prezzo e lo stiamo imparando tutti. C’è ancora troppo egoismo in Europa. Non possiamo raccogliere noi tutti gli immigrati come se fossimo gli unici a poterlo e doverlo fare: questo non significa essere razzisti o xenofobi, così come non lo è proibire alle donne di indossare il burqa. Bisogna solo evitare di essere troppo ben pensanti per arrivarci.. Così l’on. Daniela Santanché (Fdi)

Comments

comments