“Come nel film di Dino Risi ‘il Sorpasso’ il Movimento 5 stelle accelera e dichiara di superare gli schemi di destra o sinistra. Certo, si vantano di essere un movimento post ideologico ma al tempo stesso non si rendono conto che il loro qualunquismo rappresenta e incarna la morte delle ideologie, di tutte, e del senso di fare politica. I 5 stelle sono nati come anti-politica, hanno poi provato a fare politica ma si sono spenti e arresi all’idea di non farla proprio più. Adesso giocano ad un gioco diverso inventandosi le regole pur di tenersi la poltrona. L’inconciliabile esperienza giallo-verde è finita e i 5 Stelle, come denunciato dalla nostra leader Giorgia Meloni, sono diventati il tonno nella scatola. Ma adesso attenzione. Il Pd non farà altro che aprire la scatoletta e mangiarsi il tonno”. Così Daniela Santanchè, senatrice FdI

Comments

comments