”Trovo inaccettabile che le sorti dell’Italia e dell’Europa siano in mano alla Germania. Il nostro Paese ha ceduto ogni sua sovranità all’Unione Europea, mentre altri stati come Francia e Germania utilizzano l’Ue a loro piacimento a discapito di altri stati membri. Il premier Conte ci è cascato ben bene nella trappola, ed è ovvio che saremo costretti a ricorrere al Mes rischiando così di fare la fine della Grecia. Basterebbe che la Bce facesse ciò per cui è stata creata, immettere liquidità e acquistare illimitatamente titoli di Stato. Fratelli d’Italia difenderà sempre la libertà del popolo italiano“.

Lo dichiara la senatrice di Fdi, Daniela Santanchè.

Comments

comments