Le notizie che arrivano dalla Turchia sono allucinanti e spalancano la porta alla legalizzazione del matrimonio con le bambine.

Una scellerata decisione del parlamento turco ha approvato una serie di norme che rendono valide le nozze celebrate dal muftì. Tradotto: ora i matrimoni religiosi potranno essere validi anche senza un’unione civile e quindi verranno legittimati i 40enni che si sposano con una bambina.

L’Europa e l’Italia dovrebbero prendere una posizione netta contro Erdogan e il suo partito per una decisione scabrosa che, di fatto, legalizza la pedofilia di Stato.

Notizia ancor più grave se arriva da uno Paese che rappresenta il secondo esercito più numeroso della NATO.

Comments

comments